la tessera 2016

dedicata ai dieci anni di presenza e impegno pubblico autogestiti e autofinanziati di Cittącomune

e al cinema di Stanley Kubrick


Cittącomune cosa.

Cittącomune si propone nei prossimi anni di contribuire:

1. alla vita politica cittadina e alle fondamentali scelte amministrative, interloquendo in modo critico con movimenti, partiti, singoli esponenti operanti nelle istituzioni, sempre anteponendo problemi e scelte concreti alle apparenze, il bene pubblico agli interessi particolari, la corresponsabilizzazione dei cittadini al decisionismo autoreferenziale;

2. alla ricerca sul campo, alla riflessione teorica, al dibattito culturale;

3. a suscitare nelle giovani generazioni l’esigenza di non superficiali orizzonti culturali e morali, assumendo la fine delle ideologie non come autoliquidazione ideale, ma come punto di partenza per un impegno da rinnovare.

Cittącomune come.

Il come fare non č meno importante del cosa, le modalitą di elaborazione e concreta attuazione possono inverare i buoni programmi o al contrario vanificarli, i mezzi prefigurano il fine. Con tali convinzioni Cittącomune, libera associazione autofinanziata e autogestita dai suoi fondatori ed aderenti, opererą legando il momento della ricerca a quelli della discussione e della concreta attivitą. Ci sforzeremo di evitare il cristallizzarsi di ruoli dirigenti, la separazione tra funzioni ideativo-creative e altre e altre meramente esecutive, favorendo la crescita e l’assunzione di responsabilitą dei pił giovani. Le presenti premesse politico-culturali potrebbero recare in epigrafe il seguente motto: “non dominare né essere dominati, non ingannare né essere ingannati”.

(Dal Manifesto costitutivo di Cittącomune, dicembre 2006)


Stanley Kubrick (1928-1999)


 

Nel Novecento il cinema ha assunto, in modo crescente e per un pubblico sempre pił vasto, la funzione di coinvolgimento emotivo e sollecitazione critica gią esercitata nel secolo precedente dal romanzo e dal melodramma. Nel secondo Novecento Kubrick ha affrontato i pił rilevanti problemi del suo tempo e rivoluzionato il rapporto tra contenuto e generi cinematografici, praticandoli pressoché tutti al meglio delle potenzialitą espressive.


 

Stanley Kubrick (Usa 1928-1999), filmografia: Il bacio dell'assassino, 1955; Rapina a mano armata, 1956; Orizzonti di gloria, 1957; Spartacus, 1960; Lolita, 1962; Il dottor Stranamore, 1964; 2001: Odissea nello spazio, 1968; Arancia meccanica, 1971; Barry Lyndon, 1975; Shining, 1980; Full Metal Jacket, 1987; Eyes Wild Shut, 1999.